Lettera del Papa per i 75 anni del Pontificio Istituto Ecclesiastico Ungherese

“Il Pontificio Istituto Ecclesiastico Ungherese sostenga anche nel futuro, nel miglior modo possibile, tanto il progresso intellettuale e spirituale di tutti i sacerdoti ungheresi e degli allievi che vi risiedono quanto la loro quanto più stretta comunione con la Chiesa Cattolica e il Romano Pontefice”: è quanto auspica il Papa in una lettera per i 75 anni dell’Istituto indirizzata al cardinale Péter Erdő, arcivescovo di Esztergom-Budapest e primate d’Ungheria.

Il Papa ricorda che “a causa delle varie difficoltà provocate in Ungheria dal regime comunista, non soltanto i pastori e i fedeli della Chiesa Cattolica che vivevano in quella nobile nazione subirono ingiurie e si trovarono esposti al pericolo, ma anche questo istituto. Per tale ragione esso all’epoca chiese e ricevette aiuto dalla Santa Sede”. Il Pontificio Istituto Ecclesiastico Ungherese è stato fondato da Pio XII, il 16 luglio 1940.

Forrás